Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Bulbi, che passione!

I bulbi del tulipano erano più preziosi dell’oro

Mer
31
Mar '10

Nel 1637 si verificò in Olanda un clamoroso crollo in Borsa, che ebbe notevoli ripercussioni economiche “Cose che capitano agli speculatori!” potremmo dire. Il fatto curioso, però, è che a crollare non furono azioni o titoli bancari, bensì i bulbi di tulipano. Il termine stesso “Borsa”, legato oggi ai movimenti finanziari della società capitalista, trae origine, in effetti, dal cognome della famiglia Van Bourse, nella cui casa di Bruges si commerciavano i bulbi del prezioso fiore. Le loro quotazioni raggiunsero per qualche tempo cifre altissime (un solo bulbo poteva bastare per fare la dote a una ragazza) finché, di colpo, come avviene per tante attività speculative, il valore dei bulbi, ebbe un tracollo, e la straordinaria “febbre dei tulipani” finì all’improvviso, così come era iniziata.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.