Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Una fragranza al femminile

La maggiorana maliziosa

Lun
30
Gen '12

Sarà per la cascata di foglioline che ricorda una capigliatura femminile, o per la fama di pianta cara a Venere, che volle donarle personalmente il delicato profumo. Fatto sta che la maggiorana è stata sempre tradizionalmente legata alla figura femminile. Le ragazze di una volta ne mettevano sul davanzale una piantina, alla quale l’innamorato, passando, rivolgeva il saluto; se la giovane si affacciava in risposta, si diceva, un po’ maliziosamente, che “svegliava la maggiorana”. Alcuni rametti fioriti della pianta venivano, poi, mescolati, insieme alla lavanda, fra le lenzuola e le tovaglie dei corredi nuziali. Presso i Romani, la pianta era legata in modo significativo alla cerimonia del matrimonio. Il dio delle nozze, Imeneo, veniva raffigurato con una corona di maggiorana, e se ne adornava non soltanto la sposa ma anche lo sposo. Le due notazioni al maschile, che sembrano contraddire la vocazione squisitamente femminile della maggiorana, trovano, invece, un’inaspettata conferma nella leggenda sull’origine della pianta.
La storia parla di un giovane ufficiale del re di Cipro, di nome Amaraco, che aveva l’incarico di custodire i profumi più preziosi. Un giorno, però, ebbe la sfortuna di lasciar cadere, davanti ai commensali del re, un’ampolla colma di un prezioso unguento odoroso, e ne fu talmente sconvolto che morì di dolore. La sua metamorfosi nella pianta aromatica che era all’origine della sua disgrazia, fu il riconoscimento dato dagli dei alla delicatezza d’animo e alla sensibilità del giovane ufficiale. Due qualità, che, a dire il vero, sembrerebbero piuttosto tipiche di una natura femminile, ma che trovano, comunque, un puntuale riscontro nelle caratteristiche attribuite tradizionalmente alla maggiorana.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.