Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

L’oro in... grani

Pepe nero e affini rallegrano la vita

Lun
28
Nov '11

Anche gli antichi conoscevano l’”oro nero”. Non si trattava, però, del petrolio, bensì del pepe nero, i cui grani, in India e in Malesia, erano usati come pregiata moneta di scambio già nel 2000 a. C.

Il pepe nero non era, infatti, importante solo in campo alimentare, ma veniva prescritto per una quantità di malanni piccoli e grandi, dai disturbi dell’apparato digerente a quelli del sistema nervoso. Anche gli erboristi moderni, del resto, gli riconoscono qualità antisettiche e disinfettanti ma, soprattutto, la capacità ben più allettante di produrre endorfine, i cosiddetti “ormoni della felicità”.

Un motivo in più, quindi, per abbandonarsi senza riserve al piacere di gustare una saporita “impepata di cozze” o un raffinato “filetto al pepe”, al quale questa spezia conferisce un sapore delicatamente piccante, meno intenso rispetto a quello del suo “cugino”, il peperoncino rosso, ma ugualmente aromatico e stuzzicante.

Il carattere di famiglia, un po’... malandrino, è sconfinato anche in campo psicologico. Di una persona dal carattere frizzante e reattivo si dice, infatti, che è un “peperino”: e non è un caso che a un personaggio dei fumetti, particolarmente originale e vivace, sia stato dato, per l’appunto, il nome di Piperita Patty.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.