Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Guerra e pace

Il nome della rosa

Lun
7
Nov '11

Le rose, come le viole, i garofani, le ginestre, sono state spesso chiamate in causa nelle rivoluzioni o nelle lotte fra fazioni. Famosa, ad esempio, la Guerra delle Due Rose, svoltasi in Inghilterra fra il 1455 e il 1485, che prese il nome dai simboli delle due famiglie in lotta per il potere. Una rosa bianca rappresentava gli York, mentre una rosa rossa era il simbolo dei Lancaster, e, in seguito, dei Tudor. Quando la guerra terminò con la vittoria di un Tudor, che divenne re con il nome di Enrico VII, egli sposò Elisabetta di York e riunì non solo le famiglie ma anche… le rose: nel nuovo stemma del re comparve, infatti, una rosa a due colori, bianca screziata di rosso.

Un episodio assai più recente risale al periodo della II Guerra Mondiale, quando il vivaista francese Meillard si accorse con emozione che da un seme era nata una rosa bellissima, con caratteristiche fuori dall’ordinario. Pressato dalla difficile situazione esterna, Meillard capì che non avrebbe potuto valorizzare adeguatamente la sua nuova rosa e, quindi, ne spedì delle talee un po' dappertutto, sperando che qualcuna di esse riuscisse a sopravvivere. Alcune, indirizzate ad un vivaista americano, furono imbarcate sull’ultimo aereo che partiva dalla Francia per gli Stati Uniti, poco prima dell’arrivo delle forze naziste. Passarono quasi quattro anni prima che, nell’agosto del 1944, arrivassero notizie: il vivaista americano descriveva “una rosa stupenda, con i petali di un pallido oro mischiato al crema e all’avorio, sfumato di un carminio delicato sui bordi. Sono sicuro – egli aggiungeva - che sarà la più bella rosa del mondo”.

E così è stato. La rosa, chiamata Peace, ovvero Pace, ha ricevuto ufficialmente questo nome simbolico nel giorno della caduta del muro di Berlino, durante una cerimonia solenne svoltasi in California, fra voli di colombe, e folle di amanti delle rose, arrivati da tutto il mondo.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.