Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Allodole e gufi vegetali

Ci sono fiori mattinieri e fiori… nottambuli.

Gio
20
Ott '11

Anche chi non è appassionato di fiori e di giardinaggio conosce alcuni aspetti dei bioritmi vegetali. Si sa, ad esempio, che le belle di notte devono il loro nome un po’… ammiccante alla caratteristica di aprirsi solo verso il tramonto. Pochi sanno, invece, che il garofano è un vero dormiglione che apre le corolle (stavamo per dire gli occhi!) solo verso l’ora di pranzo, o che i fiori più mattinieri sono le campanelle e le rose selvatiche, che si aprono addirittura verso le cinque del mattino! La maggior parte dei fiori, poi, si chiude con l’arrivo dell’oscurità, ma alcuni, come le ninfee bianche, vanno a letto davvero molto presto, addirittura verso l’ora del tè!

Questi ed altri comportamenti intriganti suggerirono a Linneo l’idea di un “orologio floreale”, concepito come una grande aiuola, rotonda come il quadrante di un orologio, con 12 riquadri, ognuno corrispondente alla coltivazione di fiori che si aprono o si chiudono a quell’ora. Molti fattori ne limitano, però, una realizzazione concreta: innanzitutto i fiori non devono risentire dei cambiamenti meteorologici e, inoltre, ogni specie deve essere sostituita dopo la fine della fioritura. Un orologio floreale, infine, non ha certamente una precisione… svizzera, perché indica l’ora con una fluttuazione di circa 30 minuti!

Nonostante queste difficoltà, gli inglesi dell’epoca vittoriana erano disposti, per avere nel loro giardino una simile curiosità, a sostenere notevoli spese d’impianto e a finanziare una squadra di giardinieri. Oggi, più semplicemente, un appassionato di giardini potrebbe sfruttare i bioritmi delle piante per ritagliarsi un angolo su misura, destinato a deliziare vista e odorato nelle sue ore preferite. Rose selvatiche, quindi, per un frequentatore mattiniero; gelsomini notturni, primule odorose e tabacco da fiore (che si apre attorno alle 21) per chi ama indugiare in giardino e godersi i profumi del tardo pomeriggio e della sera.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.