Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

La corona di Re Salomone

Il lungo cammino del melograno

Gio
20
Ott '11

L’aspetto della melagrana, con la sua buccia liscia e rossastra che tende a diventare bruna e coriacea, non sarebbe particolarmente degna di nota, se non fosse per quella “coroncina” ben evidente ad una estremità.

Secondo la leggenda, al mitico Re Salomone piaceva tanto da prenderla come modello per la sua ben più preziosa corona; una scelta che prova quanto sia antica la diffusione della pianta nell’area del Medio Oriente. Nel Cantico dei Cantici si legge: “come uno spicchio di melagrana la tua guancia sotto il velo”, e molti studiosi pensano addirittura che la melagrana potrebbe disputare alla mela il dubbio onore di essere il frutto “proibito”.

L’apprezzamento per la pianta del melograno ha attraversato i secoli, passando anche per l’epoca greca e quella romana, con i relativi miti, fino ad arrivare al Rinascimento, quando una melagrana stilizzata compariva pressoché dappertutto: nei disegni dei tappeti e degli arazzi, nei bordi intessuti d’oro e di seta dei damaschi e dei broccati, in numerosi quadri, come nella Madonna del Melograno di Botticelli.

La vera bellezza e, soprattutto, la bontà del frutto risiede, tuttavia, nelle file compatte dei rossi chicchi traslucidi, disposti all’interno delle sue “logge”, come pietre preziose nei loro astucci. Il succo, dal sapore gradevolmente acidulo, ha costituito, in tempi passati, l’ingrediente fondamentale di rinfrescanti “granatine”, e, ancora oggi, qualche chicco di melagrana arricchisce molti piatti della “novelle cuisine”.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.