Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Amore e morte

Viole e crochi per gli amanti sfortunati

Mar
15
Feb '11

Il 22 marzo, per le strade dell’antica Roma si snodava un corteo, guidato da un sacerdote, che portava un tronco di pino coronato da viole. Era il “dies violae”, (il “giorno della viola”) celebrato in memoria del giovane greco Attis, dal cui sangue, sparso sotto un pino, erano nate le violette. Questi fiori però, secondo un altro mito assai meno cruento, rappresentavano anche l’affettuoso conforto offerto da Giove alla sua amante Io, trasformata in candida giovenca per sottrarla alla gelosia di Giunone. Per alleviare la disperazione di Io, il suo amante divino aveva fatto spuntare nei prati questi delicati fiorellini viola, belli da vedere e, certo, anche più appetibili, rispetto all’erba e al fieno.

Non ci meraviglia, leggendo i due miti di segno opposto, che le viole fossero per i latini i fiori della morte ma anche quelli che venivano offerti insieme alle rose come pegno d’amore, secondo un’abitudine valida ancora oggi. Anche altri fiori, partecipano di questa doppia natura. Il croco, ad esempio, è collegato alla storia di due amanti troppo diversi: lei era una ninfa, e quindi semidivina, lui era semplicemente un mortale. Entrambi ottennero dagli dei di essere trasformati in pianta, e il fiore del croco, nato dalla metamorfosi del giovane innamorato, venne in seguito posto tradizionalmente sulla tomba degli amanti morti per amore. Ancora una volta però, amore e morte, si toccano: a Roma il croco era considerato anche il fiore propiziatorio del matrimonio, e il velo della sposa aveva il suo fiammante colore.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.