Rubrica Eco Mamme
27 Maggio 2013
Vita da Tarzan
20 Maggio 2013
Meno zucchero!
News
Progetto
Chi siamo
Scuole
farmacie
Materiali
Precedenti edizioni
Contatti
Assistenza
Home » Rubrica Eco Mamme

Attenti a quei fiori!

“L’ambiguo” oleandro ha molti nomi e molti significati.

Mer
19
Gen '11

I cespugli immiseriti e polverosi allineati lungo le autostrade, o costretti in vasi per delimitare gli spazi esterni di bar e ristoranti cittadini, non rendono giustizia all’oleandro. La vera natura della pianta, si manifesta infatti in natura, nelle sue esplosive fioriture spontanee, che ben si accordano con il nome scientifico di Nerium oleander. In greco “nerion” significa acqua e, in effetti, in molte zone del Mediterraneo, gli oleandri in fiore tracciano sentieri sinuosi e colorati, che rivelano e accompagnano in superficie il percorso delle vene d’acqua sotterranee. Anche gli altri nomi con cui è conosciuto l’oleandro, come il lauro rosa degli antichi e il curioso appellativo dialettale di “ammazzalasino”, hanno un preciso significato, che viene bene illustrato nel romanzo “Le metamorfosi” del latino Apuleio. La storia narra del giovane Lucio trasformato, per un maleficio, in asino, che potrà ritornare alla natura umana solo mangiando un cespuglio di rose. Quando però, tratto in inganno dall’aspetto dei fiori, l’asino sta per addentarli, si accorge appena in tempo che si tratta, invece, di un cespuglio fiorito di oleandro, che gli sarebbe stato fatale. Le foglie e i rami dell’oleandro, infatti, sono velenosi, come è confermato dal resoconto storico sulla brutta avventura di un gruppo di soldati che, avendo usato dei rametti di oleandro per arrostire la loro cena, furono avvelenati da quegli spiedini aromatici ma molto tossici.

Per riabilitare un po’ la reputazione dell’oleandro, possiamo aggiungere tuttavia che, secondo una leggenda cristiana, dal bastone di S.Giuseppe conficcato nel terreno nacque e fiorì un oleandro che, proprio per questo motivo, è chiamato popolarmente anche “mazza di S.Giuseppe”.

Pierre Fabre Italia S.p.A. - via G. G. Winckelmann 1 - 20146 Milano Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento della società Pierre Fabre Dermocosmetique S.A.S., con sede in Lavaur Cedex (Francia) Cod. Fisc. e P. IVA 01538130152- R.E.A. MI n° 858615 - Registro Imprese di Milano n° 01538130152 - Capitale Sociale € 2.400.000,00 i.v.